AECO_Posizione_Induttivi - page 3

7
INDUCTIVE SENSORS SI SERIES
SENSORI INDUTTIVI SERIE SI
SCHEMI DI COLLEGAMENTO / WIRING DIAGRAMS
SENSOR VERSION
N
IN ACCORDANCE WITH NAMUR STANDARDS EN 60947-5-6
These are two-wire non amplified D.C. sensors which contain only the oscillator and
are adapted to control an electronic amplified thereshold circuit.
Only a few components are needed, thus inevitably guaranteeing for this type of
sensor the maximum operational safety and reliability. Thanks to its low-resistance
termination this sensor is not susceptible to inductive or capacitive irradiations into the
connecting lead with the amplifier. They can be supplied with ATEX approval. They can
be supplied together with power supplies: ALNC - ALN2 - ALTP.
SENSOR VERSION
B
FOR DIRECT VOLTAGE (2 wires)
These are two-wire amplified sensors which contain an ouput amplifier with function
N.O. or N.C. in addition to the oscillator and can pilot a load connected in series.
However due to this system a residual current flows through the load even when in the
open state. In addition a voltage drop occurs to the sensor when it is in the closed
state. Attention must be paid to these restrictions when selecting the relays or elec-
tronic controls required for connections.
They are adapted for inputs of programmable controllers.
SENSORS VERSION
C
FOR DIRECT VOLTAGE (3 and 4 wires)
These are amplified D.C. sensors which contain an output amplifier in addition to the
oscillator. They are supplied as 3 wires with function N.O. or N.C. and as 4 wire with
antiphase outputs in the types NPN and PNP as standard this version of sensor
is protected against short circuit, absolutely protected against polarity and peaks
created by the disconnection of inductive loads.
These sensors can be supplied together with power supplies: ALNC - ALTP.
They are adapted for inputs of programmable controllers.
SENSORS VERSION
A
FOR ALTERNATING VOLTAGE (2 wires)
These are two-wire sensors which contain a thyristor output amplifier in addition to the
oscillator. The load which is connected in series with the sensor is passed through by
the same residual current that it is supplied by. It is particularly important to pay at-
tention to the low consumption relay, in fact it is important to ensure that:
- The required current for the switching of the relay is EQUAL to or SUPERIOR to the
minimun output current required by the sensor.
- The current required for the secure releasing of the relay is SUPERIOR to the
residual current of the sensor.
If these parameters are not respected there will be an uncertain switching of the relay.
Furthermore attention must be given to high impedance imput connections of elec-
tronic commands as the residual current in the sensor could be sufficient to cause
activation.
In the closed state a voltage drop can be found this should be taken into account
especially when there is a low voltage supply.
They are also protected against voltage transients coming from the power supply or
generated by the load.
They are compatible with P.L.C. units.
SENSORI IN ESECUZIONE
N
CONFORMI NORME NAMUR EN 60947-5-6
Sono sensori non amplificati in corrente continua a due fili che contengono il solo
oscillatore e sono adatti a pilotare un circuito elettronico amplificatore a soglia.
Necessitano di pochi elementi costruttivi e pertanto offrono la massima sicurezza di
esercizio. Grazie alla bassa resistenza Ohmica di chiusura il sensore è insensibile
alle dispersioni induttive o capacitive presenti sulla linea di collegamento con l’am-
plificatore di comando. Sono disponibili con omologazione ATEX.
Possono essere forniti in abbinamento agli amplificatori modd. ALNC - ALN2 - ALTP.
SENSORI IN ESECUZIONE
B
PER CORRENTE CONTINUA (2 fili)
Sono sensori amplificati in corrente continua a due fili che oltre all’oscillatore
hanno incorporato anche l’amplificatore di uscita con funzione N.O. oppure N.C. e
possono pilotare un carico collegato in serie.
In questa esecuzione però circola una corrente residua attraverso il carico anche
nello stato di apertura, mentre nello stato di chiusura si verifica nel sensore una
caduta di tensione. Occorre pertanto tenere presente queste limitazioni nella scelta
dei relè o dei comandi elettronici da applicare all’uscita.
Sono particolarmente adatti per ingressi di controllori programmabili.
SENSORI IN ESECUZIONE
C
PER CORRENTE CONTINUA (3 e 4 fili)
Sono sensori amplificati in corrente continua che oltre all’oscillatore hanno incorpo-
rato anche l’amplificatore di uscita. Vengono forniti a 3 fili con funzione N.O. oppure
N.C. e a 4 fili con uscite antivalenti, nelle versioni NPN e PNP. In questa esecuzione
tutti i modelli presentano come caratteristica standard la protezione contro il corto-
circuito, sicurezza contro l’inversione di polarità e protezione ai picchi di tensione
prodotti dal disinserimento di carichi induttivi.
Possono essere forniti in abbinamento agli alimentatori mod. ALNC - ALTP.
Sono compatibili con ingressi di controllori programmabili.
SENSORI IN ESECUZIONE
A
PER CORRENTE ALTERNATA (2 fili)
Sono sensori amplificati in corrente alternata a due fili che oltre all’oscillatore
hanno incorporato anche un amplificatore di uscita a tiristore. Il carico, collegato in
serie al sensore, viene attraversato dalla stessa corrente residua che lo alimenta.
In particolare, è necessario prestare molta attenzione ai relè a basso consumo.
Infatti bisogna accertarsi che:
- La corrente richiesta per la sicura eccitazione del relè sia UGUALE o SUPERIORE
alla “corrente minima di uscita” richiesta dal sensore.
- La corrente richiesta per la sicura diseccitazione del relè sia SUPERIORE alla
“corrente residua” del sensore.
Non rispettando questi accorgimenti si otterrà una commutazione incerta del relè.
Inoltre é opportuno prestare attenzione ai collegamenti ad ingressi ad alta impedenza
dei comandi elettronici, in quanto la corrente residua del sensore potrebbe essere
sufficiente ad attivarli.
Nello stato di chiusura si verifica invece nel sensore una caduta di tensione che
deve essere considerata soprattutto nel caso di basse tensioni di alimentazione.
Tutti i sensori in corrente alternata sono protetti da un apposito circuito contro le
sovratensioni generate dalla rete di alimentazione.
Sono compatibili con ingressi di controllori programmabili.
MARRONE/
BROWN
BLU/
BLUE
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
Nota 1: I sensori possono essere utilizzati in un
campo di tensione da 5 ÷ 30Vcc.
Note 1: The sensors can be used in the 5-30Vdc
range.
Corrente (mA)
Current (mA)
Sn Distanza (mm)
Distance Sn (mm)
In presenza di metallo
I
< 1 mA
In presence of metal
I
< 1 mA
In assenza di metallo
I
> 3 mA
In presence of metal
I
> 1 mA
ESECUZIONE
B /
VERSION
B
MARRONE/
BROWN
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
BLU/
BLUE
ESECUZIONE
A /
VERSION
A
ESECUZIONE
C /
VERSION
C
ESECUZIONE
N
/ VERSION
N
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BIANCO/
WHITE
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BLU/
BLUE
MARRONE/
BROWN
NERO/
BLACK
BIANCO/
WHITE
BLU/
BLUE
1,2 4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,...62
Powered by FlippingBook